Paneacqua

  • RSS
  • Facebook
  • Twitter

Manovra, il Senato approva

dicembre - 22 - 2011

Il decreto “salva Italia” è legge. Passa con 257 voti favorevoli rispetto ai 281 della fiducia di novembre. Monti si impegna a sostenere la crescita, anche in Europa. Attacco felpato ai detrattori: “Appare rituale, ripetitivo e privo di fondamento lo slogan ‘pagano i soliti noti’”. Invita gli italiani a sottoscrivere Bot e Btp

Share

Sì definitivo del Parlamento alla manovra Monti. Il Senato ha convertito in via definitiva il decreto “salva – Italia” con 257 voti favorevoli (contro i  281 di novembre al momento della fiducia all’insediamento). I voti contrari oggi sono stati41, aquelli della Lega nord – rispetto al mese scorso – vanno aggiunti l’Italia dei Valori, Svp e Union Valdotaine.

Monti, nel discorso poco prima del voto, ha definito la manovra un “decreto di estrema urgenza che mette in grado l’Italia di affrontare a testa alta la gravissima crisi europea”. Secondo il premier infatti “l’Italia porterà in Europa il suo contributo alla stabilità,  anche elementi di riflessione e azione sempre più forti sulla politica economica. Non c’é crescita senza disciplina finanziaria”.

Monti è poi passato a un discorso più generale, orizzonte la salvezza dell’euro: “L’Europa deve perseguire obbiettivi di crescita, occupazione, coesione. Deve essere un’Europa più comunitaria” in cui però il rispetto di “regole stringenti” deve anche renderla “più solidale, più vicina ai cittadini” perché “non può essere né apparire fredda nei confronti della società civile”. Il professore ha garantito la volontà di battersi affinché le politiche europee cambino, questo per noi é “il prossimo impegno”. Più crescita, dunque: anzitutto a partire dall’Europa. Per quanto riguarda l’Italia, il premier ha ben presente la necessità di far ripartire la crescita. Dopo il voto, ha scandito: “La fase due è già cominciata”. La fase due del governo prevederà anche un lavoro intenso sulla sulla spesa pubblica, a partire dalla amministrazione centrale dello Stato.

La premessa per sostenere la crescita in Italia e in Europa, tuttavia, è proprio la manovra appena diventata legge. Senza le misure approvata tutto rimarrebbe “velleitario”. Monti si poi anche tolto dei sassolini dalle scarpe: “Appare rituale, ripetitivo e privo di fondamento lo slogan ‘pagano i soliti noti’” e chiamato a un contributo gli stessi cittadini dicendo che “per superare la crisi dei debiti sovrani è essenziale che tutti guardino con fiducia ai nostri titoli. E’ essenziale che gli italiani sottoscrivano Bot e Btp le cui rendite sono oggi elevatissime. Occorre che abbiamo fiducia in noi stessi”.

 

Nota Bene:

"Paneacqua.eu è uno spazio di informazione libero e aperto, creato per instaurare un confronto diretto sui temi proposti ogni giorno. La redazione di Paneacqua.eu ha scelto di non moderare preventivamente i commenti dei lettori. Tuttavia, nel ribadire che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso Paneacqua.eu potrà essere ritenuto responsabile per eventuali commenti lesivi di diritti di terzi, la redazione tiene a precisare che non sono consentiti, e verranno immediatamente rimossi: messaggi non inerenti all'articolo; messaggi anonimi o con indirizzo e-mail falso; messaggi pubblicitari
; messaggi offensivi o che contengano turpiloquio; messaggi con contenuto razzista o sessista
; messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

. Al fine di limitare al massimo un uso distorto della libertà di commento dal giorno 17/04/2008 sarà obbligatorio inserire oltre al nome e cognome anche una e-mail di riferimento.

 In ogni caso, la redazione di Paneacqua.eu si riserva il diritto di cancellare messaggi e commenti giudicati non idonei in qualsiasi momento e a suo insindacabile giudizio".

I Commenti sono chiusi.

Cosa significa essere uomo

Intervista a Monica Lanfranco, Uomini che (odiano) amano le donne. Virilità, sesso, violenza: la parola ai maschi

Paul Klee. Viaggio in Italia

Alla GNAM di Roma l’opera del maestro svizzero, che determinò l’Avanguardia del Novecento

Il Panico

Al Piccolo di Milano la bella regia di Ronconi del testo di Spregelburd

Il mondo del jazz nella magia di novecento

Uno spettacolo cult nella sala Fellini di cinecittà

Il canto di corvo degli incurabili

All’Elfo Puccini di Milano il monologo “Corsia degli incurabili” con Federica Fracassi, regia di Valter Malosti

“La nave fantasma”

Titanic della coscienza civile italiana

«Rito sonoro che si fa anima»

La lirica di Mariangela Gualtieri,


Libera Mente

La pace possibile

Successi e fallimenti degli accordi internazionali sul disarmo e sul controllo degli armamenti

Acqua bene comune (ABC)

napoli, capitale dell'acqua pubblica. Lettera aperta di Alex Zanotelli


Grillo, l’inconste

Dopo l’ultima prodezza di Grillo, l’apertura a Casa Pound, mi ...

La gloriosa storia

Decisamente il Monti politico ha qualcosa in meno del Monti ...

Cosa significa esser

Lanfranco, nell'introduzione al libro, scrive "tutto comincia con un viaggio ...

Pd, serve una parola

Ogni giorno che passa Monti rafforza il suo impegno diretto ...

MPS e Imu, due cose

Quanto sta emergendo sul Monte dei Paschi di Siena (MPS) ...